martedì 27 agosto 2013

P.P.




La fine dell' estate coincide con l'inizio di un' anno lavorativo che si preannuncia ricco di sorprese, almeno sul piano della voglia di fare e almeno per me, è tempo di cambiare le cose. 
Solo grazie ad una buona vacanza sì è in grado di fare affermazioni come questa e una buona vacanza è quella che ti fa venir voglia di tornare più  carica e vivace più di prima, la mia è andata bene ma non voglio farvi promesse che poi  non so se potrò mantenere, quindi vi dico che farò in modo di rinnovarmi, almeno in alcune parti del blog.
Credo che svilupperò maggiormente la rubrica Punti di Vista, i post dal tavolo saranno la punteggiatura con cui cercherò di alternare fotografie e raccolte di ispirazioni.  La mia mano è stata ferma alcuni giorni viziata dall' ozio dovrò riportarla hai ranghi con del sano esercizio con pennelli e matite per cui ancora qualche giorno e ai primi di settembre tornerò assidua, ve lo prometto.  Per il mio compleanno ho ricevuto una tavoletta grafica dovrò esercitarmi e presto vi farò vedere qualcosa. Intanto vi scrivo sul mio ritorno il piccolo piacere di trovarsi di nuovo qui sempre uguali ma anche un poco diversi, ritornare per rinnovarsi, rinnovare la sfida che io ho iniziato, quella di non lasciarmi andare, anche grazie al blog e le sue rubriche, esercitarmi ad essere con me e con gli altri meno dura, trovare la giusta strada, scommettere nelle mie capacità  perché ci credo e non perché devo, fare il punto, trarre solo il buono è buttare tutto il resto. E di buono c'è che la mia novità dell' estate è stato l'acquisto di un telefonino che mi ha permesso di essere più assidua su instagram  e parte da lì tutta l'idea per i nuovi progetti. Ho  conosciuto persone stupende ché mi hanno sorpreso credo di aver preso coscienza delle mie potenzialità e se non mi tradiranno ci saranno tanti piccoli e grandi piaceri ve lo assicuro. 
Curiosi? Pazientate genteeee al prossimo post e buona serata.