venerdì 3 febbraio 2012

PANTONE N° 17-1463 | Tangerine Tango ovvero ARANCIONE

Per noi Arancio, Tangerine Tango per La Pantone, leader del settore colore,e e preannunciando mesi prima quali saranno le tendenze a livello mondiale per tutti i settori creativi che vanno dal design alla pubblicità e perfino le aziende automobilistiche e nelle tinture edili.
Non dimenticando che per La PAntone in un recente passato hanno collaboratoanche nomi noti della moda come Alber Elbaz.
Arancio tangerino è quello ripreso da un frutto, ibrido di arancia e mandarino.
Era da un pò che l'arancione tentava di rivenire fuori ma senza dei degni compari (colori) non ci sarebbe riuscito, si accosta bene alle tonalittà neutre che vanno dai beige al rosa cipria, con il nero e il bianco è graffiante e grafico, nei tessuti cangianti o metallici, compresi i materiali da ricamo diventa dorato e prezioso.
Su materiali come la pelle richiama subito un classico della selleria Hermes, e se i materiali sono plastiche e vinili richiama il design e l'allure pop della moda anni '60.
In ogni declinazione nessuno degli stilisti ha rinunciato a cimentarsi con questo colore che come vedete si presta bene anche per abiti leggeri.
Io non sapevo che si chiamasse arancio tangerino per me era l'arancio di Gae Aulenti, architetto e designer nonchè grande estimatrice di questo colore.
Comunque era da un pò che non lo si vedeva sulle passerelle e in tempi di crisi fa bene vedere un colore così energetico e vitale, forse ci tirerà sù a primavera, dopo un inverno rigido sotto tutti i punti di vista.



Sopra due proposte Alberta Ferretti.


Sopra Alexander McQueen


Sopra Blumarine


Sopra Balenciaga

Sopra Hermes


Sopra Prada


Sopra Haider Ackermann

Sopra Elie Saab