venerdì 4 novembre 2011

Melancholia.



Come ruvida bacca rossa in una pozza d’acqua sporca.
Come pesce solitario nello stagno cupo.
Come cielo grigio sul bosco fitto.
Come spinosa aiuola sulla pietra grezza.
Come odore di muschio su vecchi muri bagnati.
Come inchiostro nero sulla pagina bianca.
Come tintinnio di grondaie scandisci l’ora del cattivo tempo.