martedì 12 febbraio 2013

Post dal Tavolo


Una primavera estate 2013 dalle tendenze molto riconoscibili e ben delimitate, per cui chi sceglie gli anni sessanta, con l'allure tipica della ricca signora sceglie i volant e lo fa fino a rendere quasi fumettata l'intera collezione, usando i colori tipici dei fumetti e della Pop Art, tinte forti, vivaci contrapposizioni quasi stridenti e l'immaginazione ripesca fra gli ideali femminili tipici dei fumettisti o della cinematografia anni '60, sulle passerelle rivivono Eva Kant e Valentina,  altere eroine, dal bell'aspetto e dal codice vestimentario facilmente fruibile, nello stesso armadio ci sono i mini abiti da perfetta Bond's Girl e completi fluidi e lineari per fisici atletici. L'armonia dei movimenti è sottolineata da un volant o una rouche messa nel posto giusto, lungo le braccia o  su un'orlo quelle messe  intorno al collo sono la perfetta cornice per volti ideali dallo sguardo mozzafiato.